FRANCESCA TIRESIA MAZZONI + ALESSIO DEL DONNO /OPUS

PRIME VISIONI: 3 / 10 / 17 / 24 OTTOBRE
                

Presentazione Francesca Mazzoni + Alessi

Francesca Tiresia Mazzoni.

Nata a Benevento il 3/10/1988. Studia e si laurea alla Sapienza di Roma in Psicopatologia dinamica dello sviluppo, attualmente specializzanda presso la SIAB di Roma in analisi bioenergetica.

Porta nella sua città natale, per la prima volta in Campania, una gara di poesia slam nel 2013 al Circolo virtuoso Bukò.

Fonda il collettivo Caspar (Campania slam poetry associazione regionale) insieme a Vittorio Zollo e Andrea Maio.

Appassionata di poesia fin da piccola, trova il giusto connubio per esprimersi in maniera più articolata nella poesia performativa. Attiva nell’organizzazione e nella diffusione del poetry slam in Campania, nel 2018 si qualifica alle finali nazionali di Genova promosse dalla LIPS (lega italiana di poetry slam) rappresentando, insieme alla poetessa Dopa Mina, la Campania.

Finalista al festival di letteratura contemporanea Bologna in Lettere ed.2020, nella sezione di poesia performativa.

Nel 2019 da vita al progetto Catash, duo di spoken music insieme a Carlo Corso, in cui convoglia il suo lavoro poetico di questi ultimi 4 anni.

Nel 2020 fa parte del progetto Versi in Rivolta insieme a Francesca De Michele e Francesca L’Altrelli, per la diffusione e reinterpretazione dei lavori del movimento della Beat generation.

(Per tutta la durata della residenza puoi rivedere la serie tutte le volte che vuoi)

Alessio Del Donno. Nato a Parma il 4/9/94. Laureato in Lingue e Culture Europee ed in Discipline dello spettacolo presso l’università Federico II di Napoli. Attualmente studente presso la Cineteca di Bologna al corso di alta formazione in cinema sperimentale e documentario.
Regista, montatore, autore di numerosi videoclip musicali e cortometraggi di finzione e documentario. I primi approcci al film-making sono corti ed esperimenti di vario genere (dal grottesco al muto, video interattivo, commedia, web-serie di genere comico etc.) per il canale Youtube NonSonoUnoZOOfilo, con la pubblicazione di più di 40 video dal 2012 al 2016. Successivamente continua il percorso di ricerca ai fini dello sviluppo di una peculiare identità stilistica ed artistica in senso più ampio. In particolare, con la realizzazione di cortometraggi come Oppressione [2017, thriller) e La Noce (2019, drammatico/grottesco) ha avuto occasione di partecipare a numerosi festival cinematografici.
Musicista con la band psych/garage/postpunk 23 and Beyond the Infinite, con all'attivo cinque pubblicazioni dal 2013 e circa 300 concerti in Europa; e con il duo industrial/punk/noise Faintin' Goats, con un disco all'attivo, la composizione della colonna sonora di un cortometraggio diretto dallo stesso Alessio Del Donno ed il secondo full-lenght in uscita prevista durante l'estate 2021. Autore e compositore della colonna sonora dello spettacolo In-die. Cosa dove? della compagnia teatrale Quilombo.
Si occupa anche di illustrazione, street-art/graffitismo.

00013.00_00_49_17.Immagine006.jpg

Opus

“Noi teniamo in vita gli Déi con la carne, la nostra carne animale,

con l'animale della nostra fantasia carnosa,

infestata e ronzante di cose alate che pungono.”

 

J. Hillman – Animali nel sogno

 

Ispirata al linguaggio ermetico degli alchimisti e alla simbologia psichica dei miti greci, Opus è una serie composta da 4 episodi, che affronta il percorso turbolento alla scoperta di sé, in chiave allucinata e atemporale, dove il confine fra umano e divino, reale e mitologico si dissolve e si solidifica.